#careabouttheplanet

We CARE about our world

Consapevolezza e responsabilità: ogni impresa produttiva dovrebbe sempre ricordare che ogni azione ha una ricaduta sull’ambiente che ci circonda. Per questo Mauri sente come suo preciso dovere quello di mettere in atto ogni azione possibile per cercare di ridurre al minimo il proprio impatto ambientale.
Vista panoramica dell'azienda

Proteggere ciò che ci circonda: una priorità

Se tradizionalmente la prima responsabilità di un’azienda è quella di generare profitto, l’operato di un’impresa moderna non può in alcun modo prescindere dalla consapevolezza di trovarsi all’interno di un tessuto economico, sociale e ambientale nei confronti del quale è chiamata a prendersi precise responsabilità. Non si tratta più solo di una scelta, seppur doverosa: è un dovere che ciascuno dovrebbe sentire come proprio e al quale adempiere al meglio delle possibilità e con un atteggiamento proattivo e volto a un miglioramento continuo, anche grazie a specifici investimenti.

"Stiamo facendo del nostro meglio per raggiungere tutti gli obiettivi possibili."

Solo energia
certificata green

Per i nostri stabilimenti acquistiamo ed utilizziamo solo energia proveniente da fonti rinnovabili, per garantire il minor impatto possibile sull’ambiente. Ma non solo: siamo infatti convinti che utilizzare energia pulita sia doveroso, ma non sufficiente. È importante anche ottimizzarne il più possibile l’utilizzo: per questo gli stabilimenti Mauri sono illuminati tramite un’interfaccia DALI (Digital Addressable Lighting Interface) ad alta efficienza energetica in grado di modulare l’illuminazione in base sia alle condizioni di luce dell’ambiente sia rilevando la presenza di persone.
A energia elettrica sono alimentati anche i nostri carrelli elevatori: nel corso degli anni abbiamo infatti provveduto alla sostituzione di tutti quelli precedenti che richiedevano carburanti fossili.

Produzione di aria compressa

La produzione di aria compressa è uno dei processi che consumano più energia: per questo Mauri ha riprogettato la rete di tubazioni dell'aria compressa per ottimizzarne il layout, riducendo i punti critici che potrebbero causare perdite lungo l’impianto. La pressione dell’aria è controllata da appositi sensori e le valvole di intercettazione automatica, installate su ciascuna macchina, consentono di evitare perdite d’aria durante le manutenzioni o i fermi macchina.
La consapevolezza è una fase fondamentale di qualsiasi piano energetico.

L'acqua, una risorsa preziosa

I nostri processi produttivi utilizzano solo una piccolissima quantità di acqua ogni anno, tuttavia la conservazione di questa preziosa risorsa è una priorità.
I principali servizi igienici a livello di produzione sono dotati di sensori di movimento per ridurre al minimo il consumo di acqua. I nostri progetti futuri prevedono il recupero dell'acqua dalla rete dei tubi di distribuzione dell'aria compressa.

Minimizzare gli scarti
e riciclaggio

Mauri è specializzata nella tecnologia dello stampaggio a freddo del filo metallico. Un processo grazie al quale viene utilizzata unicamente la quantità strettamente necessaria con scarti minimi o nulli. Tutto il materiale di scarto derivante dalle lavorazioni viene riciclato.
Su diversi macchinari inoltre è stato installato un sistema che permette di filtrare l’olio in modo da allungarne la durata e ridurne il consumo.

Image
Puntare sempre più in alto: i progetti

L’Europa si è data degli obiettivi ambiziosi da raggiungere in ormai meno di un decennio: sono 17 gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile o SDGs (Sustainable Development Goals) contenuti nell’Agenda 2030, che vanno al di là del solo aspetto ecologico e al raggiungimento dei quali ognuno può dare il proprio contributo.

Dal punto di vista ambientale, la strada da perseguire per Mauri è molto chiara: tracciare in modo sempre più preciso la propria impronta ecologica grazie anche ai prossimi punti in agenda: l’installazione di pannelli solari per la produzione di energia pulita e l’ottenimento della certificazione ISO:14001.